Associazione Pubblica di fedeli Clericale Opera Santa Maria della Luce

Via Macallè, 10 - 05010 - Collelungo di San Venanzo (Terni)

Iban IT 30H 06220 72750 000001000005

e-mail - operasmdluce@tiscali.it

tel:+390758709101   +390759031083

  • Twitter Social Icon

L’Opera S. Maria della Luce,

è Associazione Pubblica di fedeli clericale eretta con Decreto Vescovile dell’ 8 dicembre 2008 da parte del Vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi.

 

L’Opera S. Maria della Luce (OSMdL) è stata eretta per essere Società di Vita Apostolica.

 

Nell’Opera S. Maria della Luce si assumono i consigli evangelici (povertà, obbedienza, castità) con i vincoli definiti dalle Costituzioni, e i fratelli vivono la vita fraterna in comunità.

 

E’ composta da sacerdoti, diaconi, aspiranti al diaconato e al sacerdozio. Ha inoltre fratelli consacrati che vivono la vita fraterna in comunità e ogni anno, il 24 aprile (Solennità della Madonna della Luce), rinnovano i consigli evangelici.

 

L’Opera S.Maria della luce, provvista di Personalità Giuridica canonica e civile ha proprie Costituzioni e Progetto Formativo e nasce dall’esperienza di due sacerdoti diocesani don Giuseppe Petrangeli e don Ruggero Iorio che dal 1978, in accordo col Vescovo di Orvieto-Todi, scelgono di vivere la vita comunitaria e quindi condividere la vita apostolica.

 

Negli anni successivi altri quattro sacerdoti, don Mario Rellini, don Jeremiah Joseph Kelly, e i padri Rogério Rubick e Luiz Carlos, decidono di condividere l’esperienza comunitaria e missionaria. Precedentemente, il 15 settembre del 1993, sempre con Decreto Vescovile, era stata eretta per volere dei suddetti sacerdoti, con Statuto proprio, l’Associazione Comunità Nazareth, un’Associazione Pubblica Ecclesiale composta da laici che sostengono e svolgono servizio volontario in opere caritatevoli, e da fratelli e sorelle che, consacrandosi, scelgono la vita fraterna in comune.

 

Il nome di Opera S. Maria della Luce ha una sua precisa motivazione: Mons. Decio Lucio Grandoni, in un’omelia tenuta al Santuario della Madonna della Luce, in occasione del rinnovo dell’impegno di servizio della Associazione Comunità Nazareth per l’anno 2001, volle sottolineare: - “…ricordatevi che da qui (dal Santuario della Madonna della Luce) è partito ogni sforzo e ogni risultato ottenuto…”. Si riferiva, volutamente, alle case d’accoglienza per anziani, ammalati, bambini e alle realtà associative, lavorative e missionarie intraprese.

 

Quella fu una precisazione illuminata. Possiamo affermare, a distanza di tempo, e alla luce dell’esperienza, che il lavoro, benedetto da Dio, per tutti noi, è iniziato e continua sotto la protezione della Madonna della Luce.

 

Attualmente l’OSMdL, insieme alla Ass. Comunità Nazareth, svolge la sua missione in 6 fraternità: Italia, Brasile, Zambia e Messico.

Fraternità e Scuola per ragazzi Rosa Mystica School